Chiama ora
Tel. (+39) 062753877

GAG (Gambe - Addominali - Glutei) - H2o Fitness Center

GAG (Gambe – Addominali – Glutei)

Mar 19, 2019 / by circuslab / Nessun commento

GAG è l’acronimo di gambe, addominali e glutei,

Tramite gli esercizi GAG si eseguono sollecitazioni specifiche per addominali, glutei e gambe, tre aree problematiche per l’accumulo di grasso.
Sembra che queste zone attirino il grasso più velocemente e resistano più a lungo quando ci si vuole sbarazzare di esso.

Fortunatamente, esercizi GAG cardiovascolari e di forza, sono un aiuto efficace per dimagrire e per ridare al fisico un tono snello e tonico.

GAG: esercizi cardiovascolari

L’unico modo per sbarazzarsi del grasso più velocemente in alcune parti del corpo è attraverso l’esercizio cardiovascolare.
Il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie raccomanda da 150 a 300 minuti di esercizio aerobico a settimana.

Anche se qualsiasi esercizio di pompaggio del cuore è un buon esercizio aerobico, alcuni esercizi specifici non solo bruciano grasso, ma allo stesso tempo tonificano gli addominali, i glutei e le gambe.

addominali

GAG: esercizi addominali

L’American Council on Exercise riferisce che la bicicletta è uno dei migliori esercizi addominali sia per il retto addominale – il muscolo sulla parte anteriore della pancia – sia per gli obliqui – i muscoli lungo i fianchi.

La bicicletta non è solo efficace, ma anche facile perché non richiede alcuna attrezzatura.

Sdraiati con la schiena sul pavimento, incrocia le mani dietro la testa e pedala, torcendo il busto come se stessi cercando di toccare il ginocchio tirato verso il gomito opposto.
Fai da 10 a 20 ripetizioni con ciascun pedale.

Le assi sono un altro buon esercizio per gli addominali, così come la schiena, le spalle, i glutei e le gambe. Stenditi a faccia in giù sul pavimento e posiziona gli avambracci sul tappeto, tenendo i gomiti sotto le spalle.
Solleva la pancia e le cosce dal pavimento e tieni la posizione per 15 a 60 secondi.

GAG: esercizi glutei

La buona notizia è che la maggior parte degli esercizi per i glutei funzionano anche sulle cosce e spesso anche sugli addominali.
glutei | esercizi gambe

Uno di questi esercizi è lo squat, uno dei più efficaci toner per glutei.

Stai in piedi con le gambe leggermente più larghe. Piegati sulle ginocchia e sposta indietro i fianchi come se stessi seduto. Quindi rialzati e ripeti da 12 a 15 volte.

Man mano che diventi allenato puoi utilizzare anche dei manubri. I ponti di glutei con sollevamento della testa sono un’ideale alternativa se non riuscite a fare squat.

Sdraiati sul pavimento con le ginocchia piegate e i piedi piatti sul pavimento. Premi sui muscoli dei glutei per sollevare la schiena dal pavimento. Tieni premuto per alcuni secondi prima di abbassare e ripeti 12 a 15 volte.

GAG: esercizi per le gambe

Sbarazzati dello sfregamento delle gambe con esercizi di sollevamento delle gambe laterali.
L’adduzione dell’anca laterale è rivolta ai muscoli dell’esterno coscia.

Sdraiati sul fianco e tieni la testa appoggiata sul braccio. Solleva la gamba verso l’alto il più possibile senza far rotolare indietro i fianchi. Abbassa e ripeti 12-15 volte e quindi passa all’altro lato.

Stringi i muscoli interni della coscia attraverso l’adduzione dell’anca laterale. Simile all’adduzione dell’anca laterale, ci sono altri esercizi per le gambe. Questa volta estendi la gamba in avanti di 30 gradi.

Solleva la parte inferiore della gamba il più in alto possibile e tieni premuto per un qualche secondo prima di abbassare. Ripeti da 12 a 15 volte poi fai l’altra gamba.

Ovviamente seguito da un istruttore questo tipo di allenamento diventa più efficace ed il rischio di farsi male diminuisce notevolmente.

GAG (Gambe – Addominali – Glutei)

GAG è l’acronimo di gambe, addominali e glutei,

Tramite gli esercizi GAG si eseguono sollecitazioni specifiche per addominali, glutei e gambe, tre aree problematiche per l’accumulo di grasso.
Sembra che queste zone attirino il grasso più velocemente e resistano più a lungo quando ci si vuole sbarazzare di esso.

Fortunatamente, esercizi GAG cardiovascolari e di forza, sono un aiuto efficace per dimagrire e per ridare al fisico un tono snello e tonico.

GAG: esercizi cardiovascolari

L’unico modo per sbarazzarsi del grasso più velocemente in alcune parti del corpo è attraverso l’esercizio cardiovascolare.
Il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie raccomanda da 150 a 300 minuti di esercizio aerobico a settimana.

Anche se qualsiasi esercizio di pompaggio del cuore è un buon esercizio aerobico, alcuni esercizi specifici non solo bruciano grasso, ma allo stesso tempo tonificano gli addominali, i glutei e le gambe.

addominali

GAG: esercizi addominali

L’American Council on Exercise riferisce che la bicicletta è uno dei migliori esercizi addominali sia per il retto addominale – il muscolo sulla parte anteriore della pancia – sia per gli obliqui – i muscoli lungo i fianchi.

La bicicletta non è solo efficace, ma anche facile perché non richiede alcuna attrezzatura.

Sdraiati con la schiena sul pavimento, incrocia le mani dietro la testa e pedala, torcendo il busto come se stessi cercando di toccare il ginocchio tirato verso il gomito opposto.
Fai da 10 a 20 ripetizioni con ciascun pedale.

Le assi sono un altro buon esercizio per gli addominali, così come la schiena, le spalle, i glutei e le gambe. Stenditi a faccia in giù sul pavimento e posiziona gli avambracci sul tappeto, tenendo i gomiti sotto le spalle.
Solleva la pancia e le cosce dal pavimento e tieni la posizione per 15 a 60 secondi.

GAG: esercizi glutei

La buona notizia è che la maggior parte degli esercizi per i glutei funzionano anche sulle cosce e spesso anche sugli addominali.
glutei | esercizi gambe

Uno di questi esercizi è lo squat, uno dei più efficaci toner per glutei.

Stai in piedi con le gambe leggermente più larghe. Piegati sulle ginocchia e sposta indietro i fianchi come se stessi seduto. Quindi rialzati e ripeti da 12 a 15 volte.

Man mano che diventi allenato puoi utilizzare anche dei manubri. I ponti di glutei con sollevamento della testa sono un’ideale alternativa se non riuscite a fare squat.

Sdraiati sul pavimento con le ginocchia piegate e i piedi piatti sul pavimento. Premi sui muscoli dei glutei per sollevare la schiena dal pavimento. Tieni premuto per alcuni secondi prima di abbassare e ripeti 12 a 15 volte.

GAG: esercizi per le gambe

Sbarazzati dello sfregamento delle gambe con esercizi di sollevamento delle gambe laterali.
L’adduzione dell’anca laterale è rivolta ai muscoli dell’esterno coscia.

Sdraiati sul fianco e tieni la testa appoggiata sul braccio. Solleva la gamba verso l’alto il più possibile senza far rotolare indietro i fianchi. Abbassa e ripeti 12-15 volte e quindi passa all’altro lato.

Stringi i muscoli interni della coscia attraverso l’adduzione dell’anca laterale. Simile all’adduzione dell’anca laterale, ci sono altri esercizi per le gambe. Questa volta estendi la gamba in avanti di 30 gradi.

Solleva la parte inferiore della gamba il più in alto possibile e tieni premuto per un qualche secondo prima di abbassare. Ripeti da 12 a 15 volte poi fai l’altra gamba.

Ovviamente seguito da un istruttore questo tipo di allenamento diventa più efficace ed il rischio di farsi male diminuisce notevolmente.

GAG (Gambe – Addominali – Glutei)

GAG è l’acronimo di gambe, addominali e glutei,

Tramite gli esercizi GAG si eseguono sollecitazioni specifiche per addominali, glutei e gambe, tre aree problematiche per l’accumulo di grasso.
Sembra che queste zone attirino il grasso più velocemente e resistano più a lungo quando ci si vuole sbarazzare di esso.

Fortunatamente, esercizi GAG cardiovascolari e di forza, sono un aiuto efficace per dimagrire e per ridare al fisico un tono snello e tonico.

GAG: esercizi cardiovascolari

L’unico modo per sbarazzarsi del grasso più velocemente in alcune parti del corpo è attraverso l’esercizio cardiovascolare.
Il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie raccomanda da 150 a 300 minuti di esercizio aerobico a settimana.

Anche se qualsiasi esercizio di pompaggio del cuore è un buon esercizio aerobico, alcuni esercizi specifici non solo bruciano grasso, ma allo stesso tempo tonificano gli addominali, i glutei e le gambe.

addominali

GAG: esercizi addominali

L’American Council on Exercise riferisce che la bicicletta è uno dei migliori esercizi addominali sia per il retto addominale – il muscolo sulla parte anteriore della pancia – sia per gli obliqui – i muscoli lungo i fianchi.

La bicicletta non è solo efficace, ma anche facile perché non richiede alcuna attrezzatura.

Sdraiati con la schiena sul pavimento, incrocia le mani dietro la testa e pedala, torcendo il busto come se stessi cercando di toccare il ginocchio tirato verso il gomito opposto.
Fai da 10 a 20 ripetizioni con ciascun pedale.

Le assi sono un altro buon esercizio per gli addominali, così come la schiena, le spalle, i glutei e le gambe. Stenditi a faccia in giù sul pavimento e posiziona gli avambracci sul tappeto, tenendo i gomiti sotto le spalle.
Solleva la pancia e le cosce dal pavimento e tieni la posizione per 15 a 60 secondi.

GAG: esercizi glutei

La buona notizia è che la maggior parte degli esercizi per i glutei funzionano anche sulle cosce e spesso anche sugli addominali.
glutei | esercizi gambe

Uno di questi esercizi è lo squat, uno dei più efficaci toner per glutei.

Stai in piedi con le gambe leggermente più larghe. Piegati sulle ginocchia e sposta indietro i fianchi come se stessi seduto. Quindi rialzati e ripeti da 12 a 15 volte.

Man mano che diventi allenato puoi utilizzare anche dei manubri. I ponti di glutei con sollevamento della testa sono un’ideale alternativa se non riuscite a fare squat.

Sdraiati sul pavimento con le ginocchia piegate e i piedi piatti sul pavimento. Premi sui muscoli dei glutei per sollevare la schiena dal pavimento. Tieni premuto per alcuni secondi prima di abbassare e ripeti 12 a 15 volte.

GAG: esercizi per le gambe

Sbarazzati dello sfregamento delle gambe con esercizi di sollevamento delle gambe laterali.
L’adduzione dell’anca laterale è rivolta ai muscoli dell’esterno coscia.

Sdraiati sul fianco e tieni la testa appoggiata sul braccio. Solleva la gamba verso l’alto il più possibile senza far rotolare indietro i fianchi. Abbassa e ripeti 12-15 volte e quindi passa all’altro lato.

Stringi i muscoli interni della coscia attraverso l’adduzione dell’anca laterale. Simile all’adduzione dell’anca laterale, ci sono altri esercizi per le gambe. Questa volta estendi la gamba in avanti di 30 gradi.

Solleva la parte inferiore della gamba il più in alto possibile e tieni premuto per un qualche secondo prima di abbassare. Ripeti da 12 a 15 volte poi fai l’altra gamba.

Ovviamente seguito da un istruttore questo tipo di allenamento diventa più efficace ed il rischio di farsi male diminuisce notevolmente.

GAG (Gambe – Addominali – Glutei)

GAG è l’acronimo di gambe, addominali e glutei,

Tramite gli esercizi GAG si eseguono sollecitazioni specifiche per addominali, glutei e gambe, tre aree problematiche per l’accumulo di grasso.
Sembra che queste zone attirino il grasso più velocemente e resistano più a lungo quando ci si vuole sbarazzare di esso.

Fortunatamente, esercizi GAG cardiovascolari e di forza, sono un aiuto efficace per dimagrire e per ridare al fisico un tono snello e tonico.

GAG: esercizi cardiovascolari

L’unico modo per sbarazzarsi del grasso più velocemente in alcune parti del corpo è attraverso l’esercizio cardiovascolare.
Il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie raccomanda da 150 a 300 minuti di esercizio aerobico a settimana.

Anche se qualsiasi esercizio di pompaggio del cuore è un buon esercizio aerobico, alcuni esercizi specifici non solo bruciano grasso, ma allo stesso tempo tonificano gli addominali, i glutei e le gambe.

addominali

GAG: esercizi addominali

L’American Council on Exercise riferisce che la bicicletta è uno dei migliori esercizi addominali sia per il retto addominale – il muscolo sulla parte anteriore della pancia – sia per gli obliqui – i muscoli lungo i fianchi.

La bicicletta non è solo efficace, ma anche facile perché non richiede alcuna attrezzatura.

Sdraiati con la schiena sul pavimento, incrocia le mani dietro la testa e pedala, torcendo il busto come se stessi cercando di toccare il ginocchio tirato verso il gomito opposto.
Fai da 10 a 20 ripetizioni con ciascun pedale.

Le assi sono un altro buon esercizio per gli addominali, così come la schiena, le spalle, i glutei e le gambe. Stenditi a faccia in giù sul pavimento e posiziona gli avambracci sul tappeto, tenendo i gomiti sotto le spalle.
Solleva la pancia e le cosce dal pavimento e tieni la posizione per 15 a 60 secondi.

GAG: esercizi glutei

La buona notizia è che la maggior parte degli esercizi per i glutei funzionano anche sulle cosce e spesso anche sugli addominali.
glutei | esercizi gambe

Uno di questi esercizi è lo squat, uno dei più efficaci toner per glutei.

Stai in piedi con le gambe leggermente più larghe. Piegati sulle ginocchia e sposta indietro i fianchi come se stessi seduto. Quindi rialzati e ripeti da 12 a 15 volte.

Man mano che diventi allenato puoi utilizzare anche dei manubri. I ponti di glutei con sollevamento della testa sono un’ideale alternativa se non riuscite a fare squat.

Sdraiati sul pavimento con le ginocchia piegate e i piedi piatti sul pavimento. Premi sui muscoli dei glutei per sollevare la schiena dal pavimento. Tieni premuto per alcuni secondi prima di abbassare e ripeti 12 a 15 volte.

GAG: esercizi per le gambe

Sbarazzati dello sfregamento delle gambe con esercizi di sollevamento delle gambe laterali.
L’adduzione dell’anca laterale è rivolta ai muscoli dell’esterno coscia.

Sdraiati sul fianco e tieni la testa appoggiata sul braccio. Solleva la gamba verso l’alto il più possibile senza far rotolare indietro i fianchi. Abbassa e ripeti 12-15 volte e quindi passa all’altro lato.

Stringi i muscoli interni della coscia attraverso l’adduzione dell’anca laterale. Simile all’adduzione dell’anca laterale, ci sono altri esercizi per le gambe. Questa volta estendi la gamba in avanti di 30 gradi.

Solleva la parte inferiore della gamba il più in alto possibile e tieni premuto per un qualche secondo prima di abbassare. Ripeti da 12 a 15 volte poi fai l’altra gamba.

Ovviamente seguito da un istruttore questo tipo di allenamento diventa più efficace ed il rischio di farsi male diminuisce notevolmente.